At-traversata

Notte. La Torpedo Blu scavalca la Cisa, e sosta a Pontremoli. Caffé, due baguette integrali crudo e rucola ammorbidite da una spalmata di formaggio fresco ricolmo di materia grassa, ettolitri d’acqua in vista della traversata. Prosegue in un’alba freschissima protetta dalle Alpi Apuane acuminate e dalle rotonde forme dei pini marittimi… Livorno Stazione Marittima dove si perde tra i cavalvia, le ciminiere e l’odore di gas per poi ritrovarsi davanti a un Bar Sport con un’espressione a punto di domanda. Che terra meravigliosa… Quasi senza chiedere un autista – promettente oracolo – riconduce con il suo cadenzato accento sardo la Torpedo sulla retta via.

Come Giona nel ventre della balena.
Siamo persi in un branco di piccoli pesci in attesa di entrare nel ventre della balena, la bocca si spalanca il flusso ci trascina, saliamo… Stiva 5 e poi a piedi fino al ponte, immersi nella luce e nel vento. Il rullare dolce della nave ci inganna quando gli occhi si riaprono siamo in mare aperto. Si costeggia la Corsica, si fotografa la balena e la sua ciminiera, si mangiano le baguette di Pontremoli sorseggiando Ichnusa… Si dorme e si riposa cercando di proteggersi da un magnifico potente vento maestrale che trasporta qualche strascico nervoso del Continente.

 Livorno...A big boat...CiminiereSans mots... il est MAGNIFIQUEDSC_4124 DSC_4140 DSC_4129 DSC_4140 DSC_4141 DSC_4147

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...