Anglona – foce del Coghinas e Castel Sardo

Lasciata la Gallura si procede verso Sassari. Il territorio cambia aspetto, la pianura si apre apparentemente senza limiti e si orna di eucalipti.

Fonte Wikipedia: Il Coghinas è il più importante fiume della Sardegna settentrionale; con una lunghezza di 116 km è il terzo fiume dell’isola dopo il Tirso e il Flumendosa (…). Il Coghinas nasce dall’altopiano di Buddusò, ma raccoglie le acque di numerosi affluenti tra i quali il rio de s’Elema e il rio Altana sfociando nel golfo dell’Asinara, nei pressi di Valledoria. Il termine Coghinas, che in Logudorese significa “cucine” deriva dalla presenza di sorgenti di acqua calda che all’altezza di Casteldoria, una borgata presso Santa Maria Coghinas, sgorgano dando vita ad un complesso termale conosciuto già in epoca romana.

Fonte Wikipedia: Castelsardo si affaccia al centro del Golfo dell’Asinara, nella regione storica dell’Anglona nel nord della Sardegna, in un susseguirsi di coste rocciose trachitiche con piccole insenature, con l’eccezione della spiaggia di Lu Bagnu. Grazie a questa posizione la località, oltre ad essere esposta ai venti, gode di un panorama unico spaziando su tutte le coste del golfo, comprese quelle della Corsica.Le mura di CastelsardoLungo le vie...

indizio... una chiesa che guarda il mare...

indizio… una chiesa che guarda il mare…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...