Medio Campidano – Montevecchio

DSC_4679   DSC_4656

Montevecchio – Il palazzo della Direzione, http://www.minieradimontevecchio.it

(Fonte Wikipedia) Montevecchio è un compendio minerario situato nella Provincia del Medio Campidano, nei territori comunali di Guspini e di Arbus. Il centro abitato, noto anche come Gennas Serapis, è una piccola frazione del comune di Guspini.

Montevecchio possiede diversi monumenti di archeologia industriale mineraria e fa parte del Parco Geominerario Storico ed Ambientale della Sardegna, inserito nella rete GEO-PARKS dell’UNESCO.

L’attività estrattiva sfruttava l’omonimo filone Montevecchio: questo, ricco di blenda e galena, minerali da cui si ricavano rispettivamente lo zinco e il piombo, è lungo circa dodici chilometri. Sullo stesso filone insiste anche il compendio minerario di Ingurtosu. Dello stesso compendio faceva parte anche la miniera di Salaponi a Gonnosfanadiga.

Fonte sito ufficiale http://www.minieramontevecchio.it  Il percorso “Palazzina della Direzione” si articola all’interno dell’omonimo edificio. Adibito inizialmente ad ospitare gli uffici direzionali della società mineraria e l’abitazione della famiglia Sanna, fu destinato in seguito interamente all’attività amministrativa. Al suo interno è possibile rivivere, grazie a un attento lavoro di ricostruzione degli ambienti originari, i fasti della borghesia ottocentesca e, nei locali del sottotetto, le modeste condizioni di vita della servitù. Imperdibile la visita alla Sala Blu, il cui nome si deve alle decorazioni che ricoprono completamente le pareti e la volta, che è sempre stata il fiore all’occhiello del palazzo, come sala dei ricevimenti prima e come sala riunioni e di rappresentanza poi.

DSC_4653DSC_4651DSC_4655

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...