NASSA

DSCN4217 Foto di A. Ledda
Cesta di vimini o di giunchi intrecciati a forma generalmente conica, fornita di due aperture: l’una al vertice, chiusa durante la pesca, per immettervi l’esca e ritirare il pesce; l’altra, più grande, alla base, con gli orli rovesciati e prolungati a ritroso verso l’interno, in maniera da costituire una bocca più ristretta fornita di punte, che impediscono al pesce di uscirne. Serve per la pesca e per vivaio. Le nasse si usano isolate o a gruppi legati a una corda con la quale vengono recuperate.
In Sardegna con le nasse si pescano le aragoste.

 

 

Un pensiero su “NASSA

  1. Ciao C, sono Andrea di Argentina. Il tuo blog me l’hai indicato il nostro comune amico Luigi! Ti faccio i miei complimenti, è molto interessante sopratutto per chi, come me, è così lontana da questa bellissima terra.
    Saludos, hasta pronto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...