Trascorso l’ovvio

Trascorso l’ovvio periodo estivo in cui l’Isola la fa da padrona su tutti i social, ritorniamo noi qui ove la bruma cala e l’umidità abbraccia i corbezzoli fruttiferi e le rocce calcaree, ove le ghiandaie e le poiane s’inchinano a piccole e maestose acquile, ove i camini ornati di ginepri caduti s’accendono di roveri e le ricotte tornano sulle tavole. La vendemmia si è rivelata sontuosa, ma la si dimentica presto perchè le prime piogge riportano la paura in Gallura…

   
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...